Oggi gli alunni minorati della vista hanno praticamente tutta la tecnologia che serve: lettori di schermo, display Braille, software di riconoscimento caratteri, ingranditori. Ma allora perché si fa fatica ad offrire a questi ragazzi un reale contesto inclusivo? Cosa manca davvero?

Scrivici su Whatsapp
Contattaci
Buongiorno,
come posso esserle utile?